INFO LES

Con piacere comunichiamo che i colleghi coinvolti nell’intervento di questa notte 23/02/2021 in cui un uomo Filippino in evidente stato di alterazione è morto attinto da un colpo di pistola esploso dal collega, costretto a sparare dall’estrema necessità di salvarsi la vita è nel contempo proteggere gli altri colleghi coinvolti .. gli stessi, con ogni probabilità, non saranno indagati nemmeno per il tanto odiato “atto dovuto”.

Più volte come LES abbiamo sottolineato come l’atto dovuto sia sinonimo di poliziotto FOTTUTO.

Fottuto perché si perde la possibilità di progressione di carriera, perché soprattutto si perde la serenità, la felicità, contagiando inevitabilmente anche i propri familiari.

In proposito è necessaria una azione politica affinché si possa trovare una soluzione efficace che eviti procedimenti penali inutili, lunghi ed inopportuni.

Confidiamo in tutte le forze politiche di maggioranza e di opposizione!

In attesa di ciò porgiamo gli auguri di pronta guarigione ai colleghi di Milano e nonostante l’amarezza e lo sconforto per i fatti, ci congratuliamo con i colleghi perché l’esito sarebbe potuto essere ben più grave e drammatico.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento