Ricerca personale per attività di Polizia Scientifica – Genetica forense

Le due Sezioni di Genetica Forense sono incardinate nella III Divisione del Servizio Polizia Scientifica – Direzione Centrale Anticrimine.
L’attività svolta dalle due Sezioni è prettamente incentrata sull’identificazione degli autori dei reati nell’ambito dei casi giudiziari di competenza, avvalendosi delle più moderne strumentazioni e tecnologie di Genetica e Biologia Molecolare. Oltre all’attività di risoluzione di casi criminali le due sezioni si occupano anche delle specifiche attività di Gestione della Qualità e di ricerca scientifica volte all’implementazione ed all’innovazione tecnologica del laboratorio.
Le due sezioni sono alla ricerca di personale motivato a prestare servizio in tale ambiente dinamico e stimolante. La selezione è rivolta a tutto il personale appartenente ai ruoli tecnici e ordinari della Polizia di Stato, con qualifica non superiore a Ispettore/Ispettore Tecnico, che sia disponibile ad essere assegnato presso il Servizio Polizia Scientifica (Roma), ed in possesso dei sottoelencati titoli di studio minimi e di preferenza.
Per le Sezioni di Genetica Forense.
• Requisito minimo: Diploma di Perito Tecnico Chimico – Biologico.
• Requisito di preferenza: laurea triennale ovvero laurea magistrale in Scienze Biologiche o Scienze Biotecnologiche.

Gli interessati possono inviare il proprio curriculum vitae o richiedere informazioni contattando il Direttore Tecnico Superiore Alessandra LA ROSA all’indirizzo email: alessandra.larosa@interno.it specificando nell’oggetto “RICERCA PERSONALE GENETICA FORENSE”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento