Incrementi una tantum qualifiche apicali e assegno di funzione agenti assistenti a luglio

In linea con quanto già comunicato, informiamo che nel mese di luglio, salvo rinvii di natura tecnica della ultima ora, è in calendario il pagamento degli assegni una tantum, previsti dal Riordino e dai correttivi, relativo alle qualifiche apicali:

Assistenti Capo con 8 anni di anzianità nella qualifica tra il 2 gennaio 2017 e il 30 settembre 2017: 800 euro lordi.

Assistenti Capo con 12 anni di anzianità nella qualifica tra il 2 gennaio 2017 e il 30 settembre 2017: 1.000 euro lordi.

Assistenti Capo Coordinatori in servizio al 31 dicembre 2019 che non beneficiano di riduzione nella permanenza, anticipazione della promozione etc: 315 euro lordi.

Sovrintendenti Capo con 8 anni di anzianità nella qualifica tra il 2 gennaio 2017 e il 30 settembre 2017: 1.200 euro lordi.

Sovrintendenti Capo con 10 anni di anzianità nella qualifica tra il 2 gennaio 2017 e il 30 settembre 2017: 1.450 euro lordi

Sovrintendenti Capo Coordinatori in servizio al 31 dicembre 2019 che non beneficiano di riduzione nella permanenza, anticipazione della promozione etc: 430 euro lordi.

Ispettori Superiori –Sostituti Commissari con 4 anni di anzianità nella qualifica tra il 2 gennaio 2017 e il 30 settembre 2017: 1.300 euro lordi.

Ispettori Superiori –Sostituti Commissari con 8 anni di anzianità nella qualifica tra il 2 gennaio 2017 e il 30 settembre 2017: 1.500 euro lordi.

Ispettori Superiori –Sostituti Commissari in servizio al 31 dicembre 2019 che non beneficiano di riduzione nella permanenza, anticipazione della promozione etc: 540 euro lordi.

Ricordiamo anche l’aumento dell’assegno di funzione – fascia 17 anni – per gli appartenenti al Ruolo Agenti – Assistenti  che dovevano essere corrisposti entro giugno e che arriveranno sempre a luglio.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento